GIOCHI NAPOLETANI

– LA TOMBOLA –

Mettiamo da parte Pallone o Playstation ed insieme a parenti ed amici giochiamo ad un gioco da tavolo (gioco di società).
Il Natale, trattandosi di una ricorrenza che di solito unisce tutta la famiglia, diventa anche una occasione per giocare tutti assieme, un modo per trascorrere un lieto pomeriggio con un divertente gioco di società. E, a Napoli, il gioco principe durante le festività natalizie, è la Tombola.

Per chi non lo sapesse, la TOMBOLA è un tradizionale gioco da tavolo nato proprio a Napoli nel XVIII secolo e che, secondo la tradizione,  nacque come alternativa casalinga al gioco del lotto.
Infatti, si dice che la tombola è nata nel 1734 come conseguenza di una discussione tra il re Carlo di Borbone e padre Gregorio Maria Rocco, sul gioco del lotto. Il primo voleva che il gioco fosse sotto controllo pubblico, per evitare che in seguito alla sua soppressione vi fosse il fiorire del lotto clandestino, mentre il secondo lo considerava immorale per motivi religiosi, e ne chiedeva la sospensione. Ne venne fuori un compromesso secondo il quale il gioco veniva vietato durante le festività natalizie. Per questo motivo, durante tali festività, le famiglie si organizzarono ideando una versione casereccia del lotto, la tombola per l’appunto.

“Chest’è  ‘a mana, e chist’è ‘o culo d”o panaro… né ca j’ ‘o tiro… c”a bona sciorta a chi ‘o mette è asciuto…. ”
(questa è la mano e questo è il fondo del bussolotto, io tiro e con buona sorte di chi lo mette è uscito il numero…),

Così in genere dice colui che si appresta ad estrarre un numero dal contenitore quando il gioco inizia.

Dato che la tombola napoletana viene normalmente giocata in un contesto familiare, le somme che si impegnano e che si vincono sono in genere esigue e a volte hanno un valore puramente simbolico.  E’ un gioco semplice ma che ti prende e, come detto, è principalmente un modo per stare insieme e divertirsi, a cui possono partecipare anche i bambini che conoscono i numeri, da 1 a 90 almeno!

Buona Tombolata a tutti voi.

Questa voce è stata pubblicata in Non tutti sanno che.... e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...