CHIESA FAVOREVOLE ALLA PILLOLA DEL GIORNO DOPO

CHIESA CATTOLICA:
CAMBIAMENTI EPOCALI

Una notizia, questa, che rincuora e che si spera possa aprire la strada ad ulteriori “aperture” da parte della chiesa cattolica nei confronti delle reali esigenze della collettività.
Così come la settimana scorsa i vescovi tedeschi si erano espressi positivamente nei confronti dell’uso della “pillola del giorno dopo”, per evitare gravidanze indesiderate in caso di stupro, ora anche i vescovi spagnoli, in una conferenza episcopale, hanno deciso di ritenere legittimo l’uso di tale farmaco.
Anche se è stato ribadito che la pillola non deve essere usata indiscriminatamente per “uso abortivo”, tale presa di posizione della Chiesa è un primo passo che può solo essere accolto favorevolmente dai fedeli, mentre noi tutti confidiamo anche in altri “cambi di vedute” su altri argomenti “scottanti” su cui la Chiesa è purtroppo ancora troppo rigida e anacronistica. Tra questi, il divieto per i divorziati di partecipare all’Eucarestia, la condanna nei confronti dell’omosessualità o la libera scelta dei prelati di sposarsi.
Sebbene io non sia un fedele osservante,  non credo che Gesù, che ha amato in equal modo tutte le “pecore del suo gregge” e che ha sempre sostenuto l’amore incondizionato, perdonando perfino Maddalena che era una prostituta, possa impedire a chicchessia di essere un buon “Cristiano” o di partecipare alla “mensa del Signore” a causa della propria sessualità o del suo stato civile. In ultima analisi, il Papa ed i vescovi dovrebbero valutare il dato di fatto, scientifico tra l’altro, che la sessualità non è una scelta o una “malattia” da poter curare e cambiare a proprio piacimento. Alla stessa stregua delle altre caratteristiche genetiche, anche la sessualità andrebbe considerata come uno dei “prodotti” creati da nostro Signore, come può esserlo la sindrome di Down o il daltonismo, e che pertanto non ha niente a che a fare col “libero arbitrio”, secondo il quale un credente può fare delle scelte. E secondo me, tali semplici considerazioni non avrebbero nemmeno bisogno di lunghe e travagliate discussioni.

.

Questa voce è stata pubblicata in Religione & Culto e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...