Dipendenza da videogiochi

 VIDEO GAME ADDICTION

Gli appassionati di Diablo hanno dovuto attendere molto tempo prima dell’uscita a maggio di quest’anno di Diablo III. Questa attesa forse si è rivelata fatale per un ragazzo appassionato del gioco a tal punto da morirne. Si tratta di Chuang un ragazzo di 18 anni di Taiwan che aveva prenotato una camera al suo solito Internet caffè prima di immergersi nel gioco, e senza fermarsi per il sonno o cibo per 40 ore. Un dipendente del locale lo ha trovato svenuto sul tavolo Domenica scorsa, lui si è anche svegliato ma è poi crollato dopo pochi passi. Ricoverato in ospedale è stato poi dichiarato morto. Non si conoscono ancora i dati dell’autopsia, ma le autorità hanno affermato che il decesso è probabilmente dovuto al lungo periodo di immobilità del corpo che porta a creare coaguli di sangue. Purtroppo non è la prima partita-maratona che porta alla morte. Simili decessi negli internet caffe sono rari, ma capita di tanto in tanto quando i giocatori si concentrano così intensamente sul gioco da ignorare i bisogni del corpo, come il sonno e il cibo. Nel mese di febbraio, Chen Rong-yu ha avuto un attacco di cuore mortale mentre giocava in un Internet café a Taipei durante il gioco on-line tormentone, League of Legends. L’anno scorso, a 30 anni, un giocatore cinese è morto dopo essere rimasto per tre giorni consecutivi, a malapena mangiando o bevendo qualcosa, a giocare. Lo scorso agosto, Chris Staniforth 20 anni, ha avuto una embolia polmonare dopo una maratona con la sua Xbox.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...