11 11 2011

11.11.11
Se non ci avete fatto caso, il prossimo venerdì avrà una data particolare  11/11/11 che ha scatenato profezie e superstizioni, con centinaia di pagine internet dedicate a questo.

Una simile sequenza di numeri palindromica capita ogni cento anni ma una data ancor più minacciosa apparve sul calendario nove secoli fa, in pieno Medioevo, ovvero l’11 novembre del 1111. Il primo numero:  l’uno,  numero dispari per eccellenza, in una sequenza di numeri che sembra minacciosa. Figuriamoci se ci aggiungiamo l’ora:  cosa accadrà alle ore 11 e 11 dell’11.11.11?
Negli Stati Uniti c’è chi sfrutta l’onda di interesse per l’11, come il regista Darren Bousman che lancia proprio l’11/11/11, un thriller dell’orrore. Il protagonista è tormentato da strani avvenimenti e da continui avvistamenti del numero 11 e  la curiosità diventa presto ossessione.
L’11 è un Numero Maestro, da sempre associato al pianeta Urano e alla nuova era: l’età dell’acquario. Secondo la numerologia orientale, in riferimento al numero 11, sarebbe una data particolare e fortunata. In Cina, ad esempio, è già boom di coppie che hanno scelto le 11:11 di venerdì per pronunciare il fatidico “sì”. Nella simbologia cristiana medievale, andando oltre il numero sacro 10, quello dei comandamenti, l’11 era un numero peccaminoso (guarda caso se sommiamo 11+11+11 si ottiene 6, il numero associato al diavolo). Ma nella stessa tradizione cristiana esso rappresenta il numero degli apostoli fedeli a Gesù o il numero delle navi che accompagnò Sant’Orsola verso Colonia, nella sua battaglia contro il male.  Nella cabala ebraica, l’undicesima sefirà corrisponde alla Da’at, la Conoscenza; nei tarocchi, la carta 11, è la Principessa che strangola il Leone,  simbolo della Forza; nelle carte francesi è il Fante, simbolo dell’Amore; nella Smorfia napoletana l’11 corrisponde a un sogno pieno di topi; secondo la numerologia esoterica “undici è il numero due in una ottava maggiore ed è considerato un numero maestro, ed è associato ad apertura mentale, intuizione, idealismo e visione”. Per Pitagora, insigne matematico e filosofo, inventore dell’omonimo teorema,  il  numero 11, nella sua aggiunta di un’unità alla completezza del 10, diviene il simbolo della rivelazione e del rinnovamento, ma anche del caos e della tempesta.
Sarà quel che sarà, rimane piacevole l’iniziativa denominata “11elevenproject” (https://www.facebook.com/11elevenproject), un progetto a scopo benefico che vuole raccontare il mondo delle persone attraverso le persone. 

.

Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...