SALVIAMO IL MARE!

 
PLASTICA IN MARE
 
 
 
Estate, tempo di vacanze e di escursioni.
Vi prego, però, non rimanete residui in giro e non lasciate plastica sulla spiaggia o nel mare!!
Forse non lo sapete ma tutti rifiuti che galleggiano e che sono poco biodegradabili, come la plastica, rimangono per moltissimi anni nel mare e mentre le buste arrecano subito danni a pesci e piante, le bottiglie, invece, anno dopo anno viaggiano e si accumulano. In America, per esempio, a largo della California nell’oceano Pacifico, dirigendosi verso le Hawai, si incontra un’enorme massa di rifiuti galleggianti che gli studiosi hanno chiamato " Pacific Gyre" ovvero “Pacific Trash Vortex” che è una discarica a cielo aperto grande quanto un isola (un’area il doppio degli Stati Uniti) che vaga nel mare. Si tratta in maggior parte di bottiglie di plastica!
 
 
 
Questo è dovuto ad una corrente oceanica a forma di vortice circolare localizzato tra l’equatore al 50° di latitudine nord. Occupa approssimativamente un’area di 34 milioni di km², si muove in senso orario ed è formato prevalentemente da quattro correnti oceaniche : la Corrente del Nord Pacifico a nord, la Corrente della California ad est, la Corrente nord equatoriale a sud e la Corrente Kuroshio a ovest. Il centro di tale vortice è una regione relativamente stazionaria dell’Oceano Pacifico (ci si riferisce spesso a quest’area come la latitudine dei cavalli ) al cui centro si accumulano notevoli quantità di rifiuti, soprattutto plastica, ed altri detriti a formare una enorme "nube" di spazzatura che ha assunto l’informale definizione di Isola orientale di Immondizia o Vortice di Pattumiera del Pacifico.  Il problema vero è l’effetto che il lento rilascio di PCB (Policlorobifenili) prodotto dalla lentissima degradazione della plastica ha sulla catena alimentare che nasce dal mare e che coinvolge direttamente anche noi esseri umani. Infatti, la plastica invece di essere fotodegradata si disintegrata in pezzi sempre più piccoli, che mantengono la caratteristica di polimerica anche quando raggiungono le dimensioni di una molecola, la cui ulteriore assimilazione è molto difficile. Il galleggiamento di tali particelle che apparentemente assomiglia a zooplancton, inganna i molluschi che se ne cibano, causandone così l’introduzione nella catena alimentare.  
 
 
 
Per diversi anni alcuni ricercatori oceanici, tra cui Charle Moore, hanno investigato a fondo la diffusione e la concentrazione dei detriti plastici presenti nel North Pacific Gyre. La concentrazione della plastica è di 3.34×106 frammenti per km2, con una media di 5.1kg/km2 raccolti utilizzando una rete a strascico rettangolare delle dimensioni di 0.9×0.15 m2. A 10 mt di profondità è stata individuata una concentrazione di detriti pari a poco meno la metà di quella in superficie, detriti che consistono principalmente di monofilamenti, fibre di polimeri incrostati di plancton e diatomee.  
 
 
 
 
 
 
PER NON FAR MANGIAR PLASTICA AI NOSTRI FIGLI!!
 
 
 
 
 
Questa voce è stata pubblicata in Salute e Benessere. Contrassegna il permalink.

2 risposte a SALVIAMO IL MARE!

  1. Christian Alampi ha detto:

    ciaO è molto karinO il tuO blOg…non ci conosciamo ma i colori del tuo blog mi sono piaciuti molto e MI PIACE MOLTO RISPETTERE L’AMBIENTE quindi ho deciso di commnetare…se ti va passa da me…ciauu °ChRiS_i’m_yO°
     

    Mi piace

  2. ♥вαмвσℓιиα♥ ha detto:

    ciauuuu!!
    paxavo di qua e nn mi sembrava karino nn lasciare 1commentuzzooo!!
    il bloguzzo tuo mi piace!!è karuccio!!
    davvero!!
    bhè..se ti va paxa da me..!!e lasciami 1commentuzzo!!XDXD!!
    c contoo!!
    baci!!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...