Gli animali piu strani della Terra

 
Panda Rosso. Appartiene alla famiglia dei Procioni ed è detto Panda minore. A differenza degli altri panda, abita solo i boschi delle regioni montagnose della Cina occidentale e le pendici meridionali dell’Himalaya.
 
 
Bradipo (Sloth). Fa parte dell’ordine degli «sdentati» (insieme agli armadilli e ai formichieri) anche se in realtà ha dei piccoli denti. A differenza degli altri mammiferi, i bradipi non sono capaci di mantenere la temperatura corporea costante. Il loro punto forte (si fa per dire!) è un’incredibile lentezza nel fare ogni cosa! Il bradipo vive solitario sugli alberi della foresta pluviale atlantica degli stati di Bahia, Espirito Santo e Rio de Janeiro nel Brasile orientale, spesso sugli alberi di Cecropia. 
 
 
 
Saki monaco (Pithecia pithecia o Pitecia dalla testa bianca). E’ una scimmia che vive nel Nord dell’Amazzonia, nelle foreste tropicali a galleria, a palme e nelle savane.
 
 
Tapirus. E’  l’unico genere della famiglia Tapiridi, nell’ordine dei perissodattili e nella classe dei mammiferi. Gli animali appartenenti a questo genere sono comunemente noti come tapiri. Da lui è nato il famoso tapiro di striscia……  Sono animali notturni (fa eccezione il tapiro di montagna) e escono dalla tana per andare in cerca di foglie, germogli e alghe da brucare. Diffusi in centro e nord America, Europa e Asia.
 
 
 
Condylura cristata della Famiglia TALPIDAE. E’ una talpa dal muso stellato con un naso inconfondibile a forma di stella, con 22 tentacoli che si irradiano per fiutare le prede in acqua. Vive nel Canada e negli Stati Uniti, in habitat paludosi. E’ il "predatore" più veloce del Regno Animale.
 
 
Scimmia proboscidea. E’ un raro cercopiteco che vive solo nel Borneo.
 
 
 
Armadillo. Il Chaetophractus villosus, chiamato comunemente armadillo villoso, è un mammifero appartenente all’ordine degli sdentati; vive nel continente americano e in particolare nel nord della Patagonia.Si nutre di un po’ di tutto: da invertebrati, piccoli vertebrati e carne putrefatta a sostanze vegetali varie.
 
 
Axolotl. E’ un anfibio e più precisamente, una salamandra…  molto, molto speciale! E’ un anfibio neotenico ovvero può diventare adulto senza trasformarsi in animale terrestre. In altre parole, un Axolotl quasi mai ‘decide’ di trasformarsi da girino in salamandra. Il più delle volte gli fa comodo restare ‘girino’ e respirare nell’acqua.
 
 
Aye-aye. Soprannominato “scimmia picchio” è un primate nativo del Madagascar.
 
 
Alpaca. Insieme al Lama è una delle due specie domestiche di camelidi diffusa in Sudamerica.
 
 
 
Tarsier. Rarissimo mammifero che vive sugli alberi delle foreste Sulawesi, di Sumatra, Borneo e Filippine, ha caratteristiche che assomigliano a quelle delle scimmie. Hanno occhi grandissimi e possono ruotare la testa di 180 gradi. Sono insettivori.
 
 
Dumbo Octopus. (Grimpoteuthis) un mollusco di circa 20 cm che abita nelle acque oceaniche a 300-400 metri di profondità.
 
 
 
Frill-necked Lizard (Lucertola dal collo arricciato). E’ un piccolo rettile australiano molto veloce che per difesa apre un’ampio ventaglio ornamentale attorno al collo.
 
 
 
Il narvalo (Monodon monoceros), cetaceo della famiglia dei monodontidi, noto per il suo dente a spada, caratteristica solitamente propria dell’esemplare maschio. Pare sia l’ispiratore delle leggende sugli unicorni.Vive nel Mar Artico
 
 
Pipistrello piedato. Il Pipistrello dai piedi a ventosa (Myzopoda aurita Milne-Edwards & Grandidier, 1878) è un chirottero  endemico del Madagascar. 
 
 
 
Pygmy Marmoset. Gli uistitì sono piccolissime e simpatiche scimmie della famiglia degli arctopitechi, diffuse in varie parti del Sudamerica (Brasile).
 
 
 
Blobfish. Psychrolutes marcidus è’ un pesce che vive nelle profondità delle coste di Australia e Tanzania, molto raro da vedere proprio per l’inaccessibilità dei luoghi che abita. Per mantenere la profondità, la carne del blobfish è prevalentemente gelatinosa, con una densità poco inferiore a quella dell’acqua, questo permette al pesce di galleggiare sopra al fondale marino senza spendere energie nel nuotare.
 
 
Ornitorinco. L’ornitorinco è un membro dell’ordine dei Monotremi,detto anche platipo o mallangong, è un piccolo mammifero semi-acquatico endemico della parte orientale dell’Australia.
 
 
Dragone marino fogliato. Il Phycodurus eques, appartiene alla famiglia dei Syngnathidae, ed è considerato tra i cavallucci marini, l’unico del genere Phycodurus. Queste creature sono native delle acque attorno all’Australia meridionale ed occidentale e generalmente rimangono in acque temperate.
 
 
Komondor. Secondo diversi studiosi cinofili, i suoi ascendenti sarebbero gli imponenti cani originari del Tibet. In Europa è arrivato dalle steppe asiatiche al seguito degli Unni che lo uttilizzavano non solo come custode delle greggi ma anche nei combattimenti. L’attuale Ungheria è la sua "patria di elezione".
 
 
Coniglio d’angora. Questo coniglio, di corporatura grossa, è coperto da un pelo lungo e morbido. Il coniglio d’angora è originario della Turchia e si diffuse in Europa nel XVIII secolo; oggi il maggior produttore di lana d’angora è la Cina.
 
 
Il Becco a Scarpa è un uccello che fa parte della famiglia Balaenicipitidae, e si distingue per la mole notevole, il collo tarchiato e la grossa testa: il suo becco potente, simile ad un grossolano zoccolo di legno. Questo gigante degli uccelli palustri vive in numerose società nelle paludi e nelle più o meno grandi pozze d’acqua che segnano il corso del Nilo Bianco e dei suoi affluenti tra il quinto e l’ottavo grado di latitudine nord.
 
 
Hagfish. (mixine, lampreda, pesce di acquitrino simile all’anguilla)
I Missiniformi (Myxiniformes) sono un ordine di Vertebrati Agnati e assieme alle lamprede costituiscono gli unici rappresentanti attuali della classe Agnatha.
Le missine (o mixine) sono creature marine anguilliformi.
 
 
Granchio dello Yeti. Crostaceo trovato recentemente nelle profondità del Sud Pacifico.
 
 
Emperor Tamarin. Il tamarino imperatore (Saguinus imperator) è una scimmia sudamericano dai lunghi baffi e dall’aspetto arguto, il cui nome specifico (imperator) gli fu assegnato scherzosamente per la somiglianza con l’imperatore Guglielmo II di Germania.
 
 
Questa voce è stata pubblicata in Animali,Esseri Viventi & Co.. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Gli animali piu strani della Terra

  1. Samhain ha detto:

    Ma checccarine le Pygmy Marmoset!!!!! Tutti fantastici! Bellissimo post!!!!! wowowowow

    Mi piace

  2. lucia ha detto:

    oramai mi conosci……e lo dico un’altra volta….viviamo onon viviamo su un pianeta fantastico?????????????
    risposta: sìììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììì!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ciao toni…un caro saluto!

    Mi piace

  3. loredana ha detto:

    Wow sono tutti stupendi questi animali…trovo dolcissimo Aye-aye

    Mi piace

  4. anna ha detto:

    grazziosissimi i Pygmy Marmoset mi piacerebbe averne 1

    Mi piace

  5. Federica ha detto:

    sono troppo forti!!!!!!!!

    Mi piace

  6. simone ha detto:

    fanno skifOOO!!!!!!!!!

    Mi piace

  7. ruben ha detto:

    il blobfish è un amasso di m***a
    fa skifOOOOOOOO

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...