Emergenza rifiuti

 
Disagio e puzza con ironia

 
 
Con la collaborazione di altri enti, l’associazioni "Napoli vive, io la difendo" ha creato un calendario trash sul problema spazzatura a Napoli.
Si dice che ne siano state prodotte circa 10.000 copie da distribuire gratuitamente nelle piazze, mentre le prime copie, distribuite in un apposito stand nel bar Gambrinus a p.zza Municipio, sono andate a ruba!
Il progetto ha ricevuto anche il benestare dell’Azienda di soggiorno e turismo di Napoli e i complimenti del presidente del consiglio Giorgio Napolitano. 
Ironico lo era stato anche il carro di "Napoli antica" di Simone De Filippo che ha  sfilato a Barra a Carnevale.
Con l’immondizia che spuntava dalla sua struttura, su cui un (finto) S.Gennaro consegnava, simbolicamente, dei mega-tapiri a Bassolino e a Pecoranio Scanio.   
 
Ma ecco, ora, le dodici foto ironiche che raccontano l’emergenza ‘munnezza’:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  QUI  per un video.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Emergenza rifiuti

  1. Marco ha detto:

    Purtroppo in Italia oltre alla grande e varia bellezza c’è anche una buona dosa di ignoranza.Le persone non sanno che fare e gli unici che ci provano si trovano da soli a volte perchè gli altri non possono seguirlo, meccanizzati come sono nei ritmi quotidiani di casa e lavoro.Guai sgarrare, si rischia il posto, la casa, la moglie, insomma tutto… Gli unici che provano a fare qualcosa si devono ridurre a qualche volantino e niente più…visto che non credo che ci sia un avvocato che di sua spontanea iniziativa abbia mosso vere accuse (più che giustificate) contro qualcuno. (mancanza di prove, possibile brutta figura pubblica ecc…)E’ triste, ma noi italiani ci accontentiamo.Da una parte si può dire che siamo adattabili, troviamo il bello nel poco,dall’altra non facciamo valere appieno i nostri diritti.A presto,Marco Cavalazzi.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...