Il libro dei libri

 

 
La Bibbia: il libro
 
 
Che la Bibbia fosse il più grande best-seller di tutti i tempi lo si sapeva già (25 milioni di copie vendute nel 2006 solo in America). Ma al di là delle versione"normale" delle Sacre Scritture, esiste poi una narrativa commerciale che da esse scaturisce. Forse poco fertile e seguita in Italia, ma invece fiorente e in aumento negli States. Qui i titoli aumentano notevolmente grazie alla religiosità degli americani e all’editoria che in questo ambito, pur di sfruttare ogni nicchia di mercato, presenta le sacre scritture in diverse salse, dal Vangelo per i teenagers al Vecchio Testamento delle casalinghe. E’ dagli anni ’60 che le case editrice ameriacane specializzate in testi sacri,  preferiscono produrre nuove traduzioni, decine all’anno. Sono gli stessi utenti ad essere sempre più esigenti, mentre ogni chiesa e congregazione ha una sua traduzione preferita della Bibbia. Qualcuno comincia a pensare che forse si ci sta spingendo un pò troppo oltre, e che un mercato così variegato può solo disorientare gli acquirenti a discapito delle vendite. Ma le soluzioni sono lì pronte per essere applicate: ricorrere a testimonial d’eccezione, a versioni audio da vendere a pezzetti su siti tipo itunes.com……………………………
Ad ogni modo, per molti ministri della chiesa americani, simili letture servono ad avvicinare alcuni scettici che snobbano il testo originale.
Come per le ragazzine a cui è rivolta la versione:
"Revolve"

il Vangelo come una rivista di moda che offre consigli di bellezza e aiuta a capire come pensano i ragazzi.
 
"Super Heroes"
I miracoli raccontati con effetti 3D.
 
"Wedding Bible"
Ovvero la bibbia per gli sposi.
 
"Divine Health"

Mantenere la salute con la Bibbia. Cosa mangerebbe Gesù?
In Italia ho scelto, invece:
 
"La Bibbia Erotica"
Nella prefazione si legge:
 
"Le più belle storie d’amore della Bibbia"
DA ADAMO ED EVA A SANSONE E DALILA: AMORI, PASSIONI, TRADIMENTI DALLE ORIGINI DELLA STORIA DELL’UOMO.
 

La prefazione recita:
Opera spirituale e al tempo stesso antologia di scandalose storie d’amore, questo libro è un viaggio nel cuore delle passioni bibliche. L’autrice accompagna il lettore in un mondo incantevole eppure terribile. "Le più belle storie d’amore della Bibbia" raccoglie una decina tra le più intense vicende sentimentali delle Sacre Scritture, tutte narrate in maniera avvincente e appassionante. Quella di Adamo ed Eva, ad esempio, non è solo la prima grande storia d’amore mai raccontata, ma anche la narrazione della creazione dell’umanità. Tra le sue pagine la Bibbia ne racconta molte altre, vicende legate ad un preciso contesto storico e sociale, che racchiudono tutta la passione, il tormento, la bellezza e la tragedia che solo l’amore può dare. Il libro sacro della cristianità, pur consacrando la donna nel ruolo di sposa e di madre, e l’uomo quale marito fedele e padre esemplare, descrive senza censure la corruzione dei costumi e la lussuria oltre ogni morale, unioni scandalose ed esecrabili rapporti incestuosi, che hanno condannato al peccato senza redenzione, all’omicidio e all’idolatria.
"500 ERRORI NELLA BIBBIA"
ITINERARIO FRA ERRORI, ORRORI E CONTRADDIZIONI DELLA BIBBIA
"La mia Bibbia è un’altra Bibbia"
Dove autori e personaggi sono in carne e ossa. Non è stata scritta da Dio, i suoi protagonisti non sono santi o puri. Non ho talento di studioso e la ricerca non mi appassiona. La Bibbia è un libro che amo leggere e che mi provoca emozioni e spunti di riflessione. Essa contiene dosi di politica, amore, fede e filosofia sufficienti per far riflettere un qualunque suo lettore su ciò che gli accade intorno, anche ai nostri tempi." (dall’Introduzione)
"Re Adamo nella giungla"
<"Il racconto della storia sacra non è per lo scrittore, così come non lo è stato per generazioni di maestri e commentatori, un testo arido, a suo modo astratto. E’ invece una vicenda viva dove i sentimenti e le emozioni scorrono a fiumi e gli animi assomigliano ai nostri ben più di quanto una lettura superficiale lasci immaginare. […] Libro aperto più di ogni altro, la Bibbia assieme a Meir Shalev ci invita, ancora una volta, a leggere, guardare, sentire. E raccontare, di nuovo, una storia sempre nuova." (dalla Postfazione di Elena LoewenthaI)>
"Ecce homo. L’omosessualità nella Bibbia"
"In realtà, Cristo non ha mai espresso giudizi negativi o condanne nei riguardi dell’omosessualità". Anzi – come dimostra questa "rilettura" – la Bibbia è una delle opere che più inneggiano all’amore gay. Con la traduzione integrale e non manipolata del celebre poema "Cantico dei cantici". Consoli, giornalista e scrittore, è tra i fondatori del movimento gay italiano e ha organizzato e dirige il più esteso archivio europeo di storia dell’omosessualità.
 
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Letteratura & Filosofia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...