Luce eterna

 
 LA LAMPADINA ULTRA CENTENARIA 
 
 
La vita media di una normale lampadina elettrica ad incandescenza si aggira intorno alle 1.000 ore di funzionamento (un mese e mezzo di funzionamento continuo circa), mentre quelle a basso consumo o fluorescenti (neon) arrivano a 10.000 ore (14 mesi). Comunque vada, non si è portati a pensare che una lampadina possa funzionare per molti anni senza rompersi; eppure è capitato e nei Guinness dei primati sono presenti perfino delle lampadine centenarie! Ed è a quella più longeva che questo intervento vuole ora rendere omaggio. 
 
Dagli archivi dei giornali locali, risulta che la lampadina fu donata nel 1901 dal titolare della Livermore Power & Light Co. alla vicina stazione dei pompieri.
La lampadina era stata costruita dalla "Shelby Electric Company" secondo i canoni dell’epoca, ovvero a mano, con filamento in carbonio e con una potenza di 4 Watts (circa 3 candele). La lampadina venne accesa per la prima volta nel 1901 nella stazione dei pompieri della cittadina di Livermore nella contea di Almeda in California, per essere usata come lampada da notte.
Nel 1903 fu portata nel nuovo edificio dei pompieri per rimanere accesa fino al 1937 quando fu spenta per una settimana, durante la quale ci furono i lavori di ristrutturazione della caserma. Per i primi 75 anni fu connessa alla tradizionale linea elettrica di 110 volts senza generatori o accumulatori e solo nel 1976, alla presenza di polizia e con un camion dei pompieri, fu portata nell’attuale sede dei pompieri di "Fire Station 6, 4550 East Ave" e connessa all’impianto (con generatori a 120 V.), dove attualmente si trova ed è ancora accesa.

 
La lampadina è stata ufficialmente riconosciuta come la – più vecchia lampadina accesa e funzionante del mondo – dal "Guinness Book of World Records"; nel 1972 è stata menzionata nel libro "The World of Ripley’s – Believe-it-or-not" di Julie Mooney così come dal presidente Bush durante un congresso.     
Altre lampade sono state riportate nel Guinness Book o sono altrettanto longeve. Quella presente nel teatro Byers a Forth Worth in Texas, poi portata nel Museo di Stockyards, che quest’anno ha raggiunto i 100 anni di funzionamento. 

 

 
A Cetinje a Belgrado si dice che da quando è arrivata la corrente elettrica nel 1910, la più antica lampadina operativa si trova ancora accesa in un garage della città.
A New York, in un negozio di computer, un’altra lampadina è rimasta accesa dal 1912, ma non si conosce se attualmente sia ancora funzionante. Nel 1930 in una bagno della ditta Martin & Newby Electrical Shop in Ipswitch (Inghilterra) una lampadina è stata accesa per 100 anni prima di fulminarsi. Successivamente anche l’edificio fu demolito  per lasciar spazio a nuovi altri. L’ultima, di cui si hanno tracce, sta lavorando dal 1926 in una caserma dei pompieri di Mangum in Oklahoma, anche se viene trattata come una normale lampadina accendendola e spegnendola all’occasione. 


    
La città di Livermore ha in programma di far lavorare la "propria" lampadina fino alla fine dei suoi giorni per poi donarla, probabilmente, al museo Ripley’s in Orlando (Florida). [http://www.ripleys.com/]
L’ufficio dove la lampada è situata, generalmente, è sempre aperto al pubblico, ma perfino se chiuso, è possibile ammirare la lampadina attraverso una finestra in alto sul muro, oppure accontentarsi dellimmagine trasmessa ogni 10 secondi online, dalla web-cam accesa 24 ore su 24 e raggiungibile all’indirizo: [http://www.centennialbulb.org/cam.htm]
Le celebrazione per il suo centenario ebbero luogo venerdi 8 Giugno 2001 nella stessa caserma a Livermore.

 
Qual’è il successo di tanta longevità?!
La qualità costruttiva in primis, con un filamento in carbonio molto robusto ed un contenitore in vetro sicuramente più spesso di quelli attuali. Poi la bassa potenza erogata ed in ultimo il fatto che la lampada è sempre accesa (non soggetta ai traumi off-on).
Credo, infine, che se tutte le lampade fossero così longeve, tutte le aziende produttrici di lampadine dovrebbero chiudere nell’arco di pochi mesi!

 Libera traduzione da:
 
Questa voce è stata pubblicata in Web & Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Luce eterna

  1. Mario ha detto:

    Hanno fatto presto a capire che, con le cose fatte bene si guadagnava poco.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...