Idee Regalo

 
 
Sotto l’albero di Natale 

 
Tempo di Natale, tempo di regali.
A volte quello dei regali è davvero un problema.
 
Cosa vorreste trovare sotto l’albero quest’anno?!
Volete, invece, un consiglio su cosa mettere?
 
Se la prima domanda la faceste a me, la risposta arriverebbe immediata e precisa:
– Una Pentax k10 –
Una fotocamera reflex digitale, l’ultima nata in casa Pentax, con tutto quello che un fotoamatore evoluto o un professionista può chiedere da un apparecchio di questa categoria e di questa fascia di prezzo. Insomma, un vero gioiellino tecnologico.
 
 
Sulla seconda domanda posso esservi d’aiuto svelando in che modo (forse ovvio) mi comporto quando devo fare dei regali, in mancanza di una qualunque indicazione o di desideri già noti.
Naturalmente il distinguo uomo – donna è d’obbligo.
Comunque, in entrambi i casi, come primo approccio occorre stabilire quale classe merceologica scartare a priori. Infatti, per alcuni l’abbigliamento o le calzature, il cibo come l’hi-tech non sono articoli da poter scegliere da soli o perché non consoni alla persona cui il regalo è diretto.
Quindi:
1 – Scartate la merce (negozi) da non prendere in considerazione.
2 – Il passo successivo è proprio quello di prendere in considerazione le rimanenti tipologie merceologiche, che sommariamente riassumeremo in:
alimenti e bevande;
leccornie & dolci;
abbigliamento & connessi;
calzature & pelletterie (borse, cinture, etc.);
accessori moda;
profumi & maquillage;
gioielli e bijoutteria
salute & bellezza (prodotti parafarmaceutici);
erboristeria;
casa & tempo libero;
elettrodomestici;
audio & foto & video (hi-tech);
musica, film;
giochi & infanzia;
telefonia;
sport & hobby;
informatica & internet;
cartoleria & ufficio, libri;
fiori & piante;
animali;
viaggi.
 
Come vedete i campi in cui spaziare sono molti.
Se sapete che la vostra persona ama la buona cucina, allora perchè non prepararle un cesto pieno di…… Se poi volete prenderlo/a per la gola, in giro, per Natale, vi sono molti dolci particolari.
 
 
Per abbigliamento & connessi intendo tutto quello che va dal pullover al tanga.
A volte perfino un particolare e grazioso spillone da sciarpa può essere un simpatico oggetto da regalare. Così come un foular o un paio di occhiali.
 

 
A parte borsette e portafogli, con le monete che ci ritroviamo, un porta zecchini diventa davvero utile.

 
Su profumi e trucco, inutile aggiungere altro, c’è talmente tanta di quella roba in giro da essere un pozzo senza fine.
Lo stesso discorso vale per gioielli e bijouteria, anche se da un pò sono di moda oggetti griffati di metallo con fili di caucciù.
 

 
A volte, non tutti pensano al campo parafarmaceutico, ma se si conosce bene la persona, allora un trattamento anticaduta-capelli o un apparecchio misura-pressione, potrebbe essere ben gradito. Se invece volete rimanere sul vago, una bella pietra di sale ritagliata a formare una salutare lampada, o un elettro-stimoltore, potrebbero essere un’altra idea.
Di articoli per la casa ne trovate a iosa, la scelta sta a voi e al gusto/esigenze di chi lo deve ricevere. Da un vaso di cristallo ad un cesto di vimini o da un piedistallo ad un quadro, tutto può andar bene.

 
In merito agli elettrodomestici, si entra in un campo quasi privato. Non è da tutti regalare una lavastoviglie o un forno a microonde. Cosa diversa è per i piccoli elettrodomestici quali scope elettriche, frullatori, friggitrici o piastra stira capelli.
Nel campo hi-tech si gioca, in genere, in un ambito più giovanile, basti pensare ad un lettore mp3 o un piccolo player DVD. Ma oggi, a prezzi bassi, è possibile trovare piccolissime fotocamere digitali o impianti Home-Theater abbordabili.

 A chi non farebbe picare ricevere un vecchio caro CD musicale (originale) o quel film (in  DVD) che piaceva tanto?
Se invece si è più giocherelloni e giovani, un gioco per consolle, giocattolo o un morbido peluche sono oggetti intramontabili.

 
Vi prego, non parliamo di cellulari o telefoni cordless, il business del secolo. Ma quello su cui si pone di più l’attenzione ultimamente, sono i telefoni voice-over-ip – che permettono telefonate sulla linea internet o ADSL – e quelli smartphone (palmari) che sono una via di mezzo tra telefono e computer.
Per gli appassionati di computer, una web-cam o un nuova tastiera con i tasti illuminati sono un complemento gradevole da ricevere.
 

 
Gli animali è meglio lasciarli stare dove stanno, in cattività,  pertanto in certi negozi entrerei solo per comprare il cibo o qualche gadget per chi (ahimé) ha già un animale in casa. Un libro da leggere, sebbene poco di moda, aiuterebbe, altrimenti una piantina in vaso che dona un pò di verde. Ultimamente da un noto negozio che vende per corrispondenza ho comprato una "rosa di Jerico": vive solo quando sta in due dita acqua, unica e meravigliosa!
 
Ma alla fine, non sarebbe meglio un viaggio last-minute per passare un capodanno diverso, semmai, no?    
 
 
 

Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Prodotti & Pubblicità. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...