Beatles

 

 Beatles News

La notizia è sicura, il nuovo album dei Beatles “Love” sarà disponibile a novembre.
Il noto produttore George Martin, lavorando sui master originali di alcuni pezzi, aveva tratto dei "remix sperimentali" per l’esclusivo utilizzo nello spettacolo "Love" del Cirque Du Soleil.
Il progetto "Love" fu uno degli ultimi di cui George Harrison si occupò prima della sua scomparsa. Harrison parlò dell’idea con il suo amico Guy Laliberté, uno dei fondatori del Circo, ma occorsero tre anni prima che tutte le parti, più Apple Corps Ltd e MGM Mirage, si mettessero d’accordo. La prevendita dei biglietti iniziò il 19 aprile di quest’anno.
Il vecchio produttore ha affermato: "La musica era per il solo spettacolo di Las Vegas, ma in realtà abbiamo creato un album dei Beatles. I Beatles erano sempre alla ricerca di altri modi per esprimere loro stessi".
E la musica da circo o come colonna sonora ne poteva essere uno.
Emi Music ed Apple Corps hanno annunciato che Martin e suo figlio Giles iniziarono a lavorare sull’album, chiamato "Love", dopo aver avuto l’autorizzazione di Paul McCartney, Ringo Starr, Yoko Ono Lennon e Olivia Harrison, le ultime due come rappresentanti degli scomparsi John Lennon e George Harrison.

Si è lavorato su registrazioni originali dagli studio di Abbey Road per produrre un medley dei Beatles remixando canzoni celebri.
Grazie alla tecnologia digitale e alle capacità audio di Martin, più di 130 pezzetti di tracce sono stati combinati e adattati: "Lady Madonna" mixed con "Ob-La-Di, Ob-La-Da," o "Why Don’t We Do It In The Road?" con un solo di  Eric Clapton di "While My Guitar Gently Weeps."
Mentre "Eleanor Rigby," "Get Back," "Octopus’ Garden" e "All You Need Is Love" sono state leggermente rivisitate.
Nonostante le canzoni dei Beatles sono state sempre oggetto di rivisitazioni “abusive”, specialmente negli ultimi tempi, portando spesso la EMI Records ha agire per vie legali, il lavoro di Martin è piaciuto molto a Paul McCartney che ha dichiarato: “You could be more adventurous still, y’know."    

         

 

Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...