Una delle tante amarezze della vita

 

Erano abbondantemente passate le 11,00, quando ieri sera mi squilla il telefonino.

          Pronto….chi è?-

          Ciao, sono Salvatore-

          Ehi, come và lì al mare, tutto bene?-

          Beh no, veramente avremmo un problema-

          Davvero! Cos’è successo?

          Titina ha bisticciato con la mamma…..-

          Ma lo sa come è fatta…. perché arriva a questi livelli!?-

          Non la vuole tenere e………. e quindi dobbiamo vedere cosa fare…..-

          Cosa fare?! Ma lo sapete che oramai è come una malata di mente o come un bambino, e le (cattive) parole non possono essere prese in considerazione. Poi rimane poco più di una settimana alla fine della vostra…….-

          Forse non hai capito che non la vuole proprio più tenere e dovresti venire a prenderla.-

          A prenderla… io?!? Che bambinate sono queste! Ma cosa ha detto o fatto di tanto grave poi?!-

          Ma che ne so, non devi parlare con me di questo…… io non posso mica venire lì e poi ritornare qui….-

          Se per questo anch’io dovrei fare 7-8 ore d’auto venendo e ritornando, senza nemmeno sapere la strada e dove state.-

          Ma domani è domenica e quindi per il lavoro non dovresti avere problemi.-

          Salvatò…. veramente non capisco, l’anno scorso Titina mi chiamò per convincere  la mamma  a rimanere lì con lei in Calabra perchè prese il capriccio che se ne voleva andare via, quest’anno le avevamo proposto di rimanerla a casa per evitare altre sorprese e ora………?-

–     Fammi chiamare daTitina… o semmai la chiamerò io…….-

          Vabbè…… vabbè ho capito…..-

La telefonata terminò!

Che bella buona notte avevo ricevuto!

Che rabbia!!  

Ma come, un figlio e l’unica figlia insieme con altri parenti, tutti lì in vacanza, e chiamano (me) l’altro figlio che non stava sul posto?

Era questa l’unica soluzione forse??

E’ pur vero che è molto duro sopportare un vecchio genitore che non si controlla più, ha la lingua biforcuta e non è del tutto autonomo, ma…..  non so…………. che guaio……..  davvero non so……

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Personale. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...