Genetica della sessualità

Sei tiepido o focoso?

Genetica della sessualità.

 

 

Non passa giorno che non si legge di una partecipazione dei geni ad un’altra umana deficienza.

Secondo quest’articolo comparso sul Corriere della Sera si è scoperto che il desiderio sessuale, perfino, avrebbe basi genetiche. Ora i partners poco poco “vogliosi” dovranno essere giustificati obbligatoriamente, additando il filamento di DNA come colpevole di turno. I responsabili sarebbero due distinti geni (DRD4) di cui uno portatore di una sessualità più libidinosa e l’altro di una più pacata. Interessante notare che  il DRD4-libidinoso sarebbe un’evoluzione recente (si fa per dire) perchè nei nostri antenati (poveretti!) era presente il solo gene DRD4-casto. Che dire, il playboy o gigolo acculturato, potrà ora definirsi soggetto più evoluto del povero troglodita compagno!

Scherzi a parte, una domanda mi sorge spontanea, ma se delle caratteristiche sessuali così secondarie sono regolate dal codice genetico, quella delle tendenze sessuali, che stanno a monte della libido, non dovrebbero dipendere anch’esse pienamente da una componente genetica? Almeno si smetterà di riversare la colpa sui genitori o sulla società delle tendenze efféminé di alcune persone.

 

Questa voce è stata pubblicata in Medicina,Salute & Dintorni. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...