Che calura!

 

 

E se sapeva! E’ venuto n’ata vota all’impruvviso senza ce dà ‘o tiempo ‘e ce preparà.

‘O calore, stu strano caudo sta già ccà.

Comme se pò fà, ‘a nu iuorno a n’ato, simme passate de’  maglie ‘e lana  ‘e magliette

‘e cuttone. Persone anziane ca  tenevano ancora ‘e mutante e lana, giacchette e gilè

se so’ sentite male. Pare luglio, ate che mmità  ‘e maggio!

Ma mmieza ‘a via siente ciente male addore, fiete insuppurtabele.

Sarà ‘a spurcizia, l’acqua sporca o cocche sorece muorto, che puzza!

Oramai se sape, a spurcizia è ‘na bbitudine, ‘na tendenza….. ‘nce stà niente ‘a fà.

Mò ciavimma abituà, avimma dà ‘o tiempo ca ogni cosa se secca.

 Si, ‘o tiempo ‘e ‘o calore seccarranne tutt ‘e cose, pure ‘e mmalatie!

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Personale. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Che calura!

  1. Unknown ha detto:

    Richiesta esaudita…linkato!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...